Corsi di lingua e cultura italiana

corsi di cultura

I nostri corsi di cultura italiana sono approfondimenti tematici su differenti aspetti della cultura italiana e hanno come focus la Sicilia, terra di straordinaria importanza all’interno del panorama culturale italiano.

A chi si rivolgono i corsi di cultura?

Lo studio della lingua italiana spesso è funzionale al tuo interesse nella cultura italiana. In questi corsi, il focus non è sugli aspetti linguistici ma sul contenuto culturale.

Per questo motivo, dato che i corsi sono tenuti in italiano e i contenuti e i materiali usati richiedono una buona comprensione dell’italiano scritto e orale, raccomandiamo di avere un livello di conoscenza di lingua B1

Quali sono i corsi di cultura che offrite?

I corsi di cultura che offriamo sono questi:

  • Storia e Storia dell’Arte in Sicilia
  • Cinema e Letteratura in Sicilia
  • Mafia e cinema in Sicilia

Quanto durano i corsi di cultura e come sono strutturati

I nostri corsi di cultura italiana hanno una durata complessiva di 2 settimane. Sono previste 2 ore di lezione al giorno, dal lunedì al venerdì. Consigliamo di avere un livello minimo di conoscenza di lingua B1

Cosa tratta il corso di Storia e Storia dell’Arte in Sicilia?

La Sicilia, da sempre, è stata al centro delle attenzioni delle più importanti civilizzazioni e le maggiori dinastie del Mediterraneo a causa della sua posizione centrale nel Mediterraneo. Su quest’isola sono passati Fenici, Cartaginesi, Greci, Romani, Bizantini, Arabi, Normanni, Svevi, Francesi (angioini), Spagnoli (aragonesi) e persino Austriaci (anche se solo per 11 anni). Studiare la Storia della Sicilia significa studiare la Storia dell’intero mediterraneo!

Parallelamente, ogni civilizzazione, ogni dinastia che ha conquistato, regnato e governato la Sicilia ha lasciato qui preziosissime testimonianze architettoniche, monumentali e artistiche del loro passaggio e della loro permanenza in Sicilia. La Sicilia è stata il primo vero Melting Pot a livello mondiale sotto il profilo della presenza e convivenza di popoli, culture e religioni diverse in uno stesso luogo. Ma è stata anche il primo e unico Melting Pot artistico nella Storia dell’Umanità, testimoniato dai ben 7 siti UNESCO dichiarati Patrimonio dell’Umanità!

Cosa tratta il corso di Cinema e Letteratura in Sicilia?

Il rapporto fra la Letteratura e il Cinema in Sicilia è un rapporto d’amore lunghissimo e florido di film che hanno caratterizzato il Cinema italiano. Secondo il sito web Internet Movie Database, sono più di duemila i titoli girati in Sicilia (incluse ispirate dalle opere letterarie dei prolifici scrittori siciliani). Escludendo il Lazio, che comprende Roma e quindi Cinecittà, la Sicilia è la Regione italiana in cui sono stati girati più film in Italia.

Basti pensare a film come “Cavalleria rusticana” di Ugo Falena (1916), dall’omonimo romanzo di Giovanni Verga o “Storia di una capinera” di Giuseppe Sterni (1917) o di Franco Zeffirelli (1994) sempre da un romanzo di Verga. Ancora dal celebre autore verista siciliano, sono stati tratti “La terra trema” di Luchino Visconti (1948) e “La lupa” di Alberto Lattuada (1953).

Da ricordare poi i romanzi risorgimentali e i successivi film “Il gattopardo” di Luchino Visconti tratto dal romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e “I Vicerè” di Roberto Faenza (2007) tratto dal romanzo di Federico De Roberto

E poi il film tratti dai romanzi di Leonardo Sciascia: “Il Giorno della Civetta” di Damiano Damiani (1968) e Un caso di coscienza” di Gianni Grimaldi (1970). E i film tratti dai romanzi di Vitaliano Brancati: “Bell’Antonio” di Mauro Bolognini (1960), “Don Giovanni in Sicilia” di Alberto Lattuada (1967), “Paolo il caldo” di Marco Vicaro (1973). E Un bellissimo Novembre” di Alberto Bolognini (1969), tratto dal romanzo di Ercole Patti.

E come dimenticare la serie televisiva “Il commissario Montalbano”, frutto della genialità dello scrittore, anch’esso siciliano, Andrea Camilleri. Insomma, la Sicilia, da sempre, è stata un set naturale per il Cinema e grande fonte di ispirazione con i suoi scrittori!

Cosa tratta il corso di Mafia e cinema in Sicilia?

Quello che il grande pubblico sa della Mafia è spesso frutto delle visioni dei film su di essa. Alcuni (pochi) riescono a raccontare cosa è la Mafia sotto il profilo storico, antropologico, sociale e politico. Tanti film invece hanno banalizzato questo fenomeno, rendendolo folkloristico e di costume ma trasmettendo l’idea e lo stereotipo “Sicilia uguale Mafia”. La Mafia è un fenomeno complesso che va studiato e non banalizzato e di cui vanno ben capite certamente le origini ma soprattutto le dimensioni che oggi ha assunto a livello economico internazionale.

In questo corso, attraverso un excursus sui principali film che si sono occupati di Mafia, analizzandone informazioni corrette e visioni fuorvianti, arrivando persino a renderla oggetto di cult, spiegheremo questo fenomeno tanto presente nell’immaginario collettivo internazionale e tanto devastante per l’immagine che la Sicilia proietta di sé.

Quanto costano i corsi di cultura?

I corsi di cultura costano

€ 900

2 settimane,
2 ore al giorno
dal lunedì al venerdì

Arricchisci le tue conoscenze culturali sulla Sicilia frequentando uno dei nostri corsi. Sarà anche un bagno linguistico efficacissimo per toccare con mano l’italiano autentico, quello che parliamo, leggiamo e ascoltiamo in strada, sui libri, al cinema o in TV!

Forse ti può anche interessare:

foto Italian courses in a group - HEADER scelta originale

CORSI IN GRUPPO

foto - gran tour - HEADER scelta archivio fotografico

IL GRAND TOUR UNESCO DI SICILIA

foto Home tuition program - HEADER scelta originale 2

HOME TUITION PROGRAM

× Whatsapp